03/05/09

Ma porca miseria!

Ieri sera sono uscita con un ragazzo spagnolo, D. Siamo stati a fare un giretto in scooter a Montmartre, ci siamo bevuti una birretta su una panchina e fumati una cannetta. Per avermi offerto da fumare dopo mesi di astinenza avrei potuto effettivamente dargli almeno un bacino. E in più è adorabile, carino, intelligente. Ma non ce l'ho fatta. E' troppo basso. Non voglio fare discriminazioni e comunque, a mia difesa, va detto che in vita mia non sono uscita sempre con dei colossi. Ma lui, dannazione, è troppo troppo basso. Non mi ci vedo proprio fisicamente. E rosico un casino, perchè di viso mi piace proprio. Ma, soprattutto, finalmente mi sembra di aver passato una serata normale con un essere di sesso maschile che ragiona da uomo e non da stronzo narciso italiano. Non a caso è spagnolo, cresciuto in Svizzera. Ah. Fa l'attore di teatro. E non se la mena per niente. Mi ha anche mandato un messaggio appena arrivato a casa per ringraziarmi della serata... Merde!

3 commenti:

elenainviaggio ha detto...

Mi sono domandata spesso che cosa ci incuta questa specie di rigetto verso gli uomini piu' bassi.
Visto da fuori potrebbe sembrare una sciocchezza, in fondo stiamo parlando di un tratto fisico che non dovrebbe influenzare il nostro giudizio verso le persone. Pero' ti capisco. Mi domando se per ci sia anche un significato inconscio (di cui pero' se vuoi parliamo in privato).
Credo comunque che ci sia qualcosa relazionato al ruolo della componente maschile e femminile nella coppia, forse l'uomo deve essere piu alto perche' il suo ruolo è più "alto", perchè l'uomo deve dimostrare una forza che si misura con l'altezza... non lo so, ma sarei proprio curiosa di sentire altre opinioni.
Ci sentiamo prestoooo
un besito

madame ha detto...

boh... Carlo era ben più basso di me, quindi non saprei, non mi ritengo prevenuta verso l'uomo basso in assoluto. Ma c'è un limite.

In questo caso è proprio una questione di tipo fisico: con D., c'è proprio una naturale impossibilità di incastro, mettiamola così :-).

martita ha detto...

Segati le gambe! Oppure incontratevi solo sdraiati...
Volendo dire qualcosa di serio, rispetto alle teorie di Elena, credo sia uno dei tanti condizionamenti sociali, di sicuro in qualche parte del mondo ci sara' un paese di donne alte e uomini piccoli. In natura solitamente l'esemplare maschio e' piu' grande di quello femmina... Siamo socialmente condizionate a sottometterci agli uomini, anche fisicamente....
Per Laura, ora ho capito chi é!