17/12/08

My love stories

L'altroieri ricevo via mail un messaggio di mick73:

"Ciao Laura, fattelo dire.... mi fai un sangue da paura... da sempre..."

Dopo un primo momento di compiacimento narcisistico, mi comincio a porre delle domande. Sarà uno scherzo? Come cavolo ha fatto sto tipo a recuperare una mail che uso esclusivamente per lavoro e per scambi epistolari con sara c.? Ma soprattutto: 73 sarà l'anno di nascita o l'età anagrafica? Capite anche voi che, considerate le recenti conquiste tendo a non trascurare più nessun dettaglio.

La detective che è in me ha l'impulso di rispondere, quantomeno per indagare sulla sua identità. Ma poi prevale la ratio. E la paura, il sospetto, la quasi certezza che mick (a meno che non si tratti di un simpatico burlone) sia un discreto sfigato. D'altra parte questa mossa della mail già fa intuire un potenziale da stalker che forse è meglio non incoraggiare. Resterò quindi nel dubbio.

Intanto vi volevo dare un ultimo (e spero conclusivo) aggiornamento sulla vicenda "Carlito". Mi richiama la scorsa settimana. Solo che, avendo cambiato cellulare e naturalmente dimenticato di registrare i vecchi numeri su quello nuovo, rispondo candidamente alla telefonata. Presa alla sprovvista, reagisco peraltro in maniera matura. La conversazione è più o meno la seguente. "Allo?". Lui: "Laura, c'est Carlito". Sono sconcertata. Che faccia da culo, penso. Ma riesco solo a modulare un altro: "AllloOoO?". Devo prendere tempo per decidere se affrontarlo o darmela rapidamente. Prevale il mio proverbiale coraggio. Al secondo: "Laura, c'est...". Tac. Non ce la faccio. Metto giù. Dall'agitazione stacco il telefono. Dopo un po' lo riaccendo. Nessun messaggio in segreteria, nessun tentativo di richiamarmi: provola ma proprio stupido, no, il vecio!

4 commenti:

Bellaile ha detto...

Hai fatto benissimo a riattacargli!!

Anonimo ha detto...

Te lo sei fatto dire quindi?

eltorodeoro ha detto...

eccomi!

madame ha detto...

anonimo... di che parli?

ciao gian! i tuoi tartufi sono spaziali, specie quelli alla nocciola!